2013

Lo sviluppo del programma annuale per il nostro club di solito inizia l’anno precedente.

Il fatto che possiamo organizzare una Coppa Europea per la classe 29er nel 2014, è stato deciso già nell'estate del 2013. Siamo molto orgogliosi di aver avviato la manifestazione di beneficienza "Vela Days Lago Maggiore ", e di organizzarla insieme a tre circoli velici italiani dal Lago Maggiore. Questo tributo annuale alla vela e al Lago Maggiore in Italia e Svizzera è previsto per la prima volta il 26 e 27 Luglio 2014. Tra le varie manifestazioni in programma, particolare risalto sarà dato alle regate per navigatori esperti e competitivi, per marinai del tempo libero e per i giovani. La cerimonia di premiazione avrà luogo a Luino.

Con l'assunzione di un insegnante di vela a tempo pieno, il nostro club conferma e ribadisce la volontà di continuare a crescere e migliorare ulteriormente la scuola di vela per bambini e giovani. Grazie ad un simulatore di vela che abbiamo a disposizione, sarà possibile praticare la vela su Optimist, O'pen Bic, Laser, 29er e Laser Bahia anche quando le reali condizioni del vento non lo consentiranno.

Da diverse persone mi è stato chiesto che cosa fa in realtà il nostro club per gli adulti. "Molto e sempre di più" è la mia risposta. Offriamo corsi di vela per l’ottenimento della patente nautica cat. D. Ma offriamo anche campi di regata, corsi di sicurezza sul mare, partecipazioni a varie regate e l'organizzazione di match race. Con la scuola per il raggiungimento dell’abilitazione a guidare un natante vogliamo stimolare i soci a mettersi a disposizione per le varie attività sociali, come ad esempio l’assistenza sul lago durante le regate, ove poter dimostrare le capacità acquisite integrando e perfezionando sul “campo” le proprie esperienze. I soci possono anche utilizzare le barche di vela e motore come se fossero a tutti gli effetti di loro proprietà.

Tuttavia, il problema più urgente del nostro club è l'infrastruttura. Infatti, anche se alleniamo e formiamo più di 130 bambini e giovani ogni anno, per la nostra scuola di vela non sono disponibili né servizi igienici né tantomeno docce. Penso di chiedere un incontro informativo per presentare la nostra inaccettabile situazione presso l'Ufficio federale per l' aiuto allo sviluppo per paesi poveri del terzo mondo e per chiedere se prossimamente si troverà una soluzione alla nostra precaria sistemazione. Per questo motivo lanciamo un appello: Politici, Artigiani - docce e toilette, elettricità e acqua corrente - il minimo per i nostri PICCOLI!

Il nostro obiettivo a lungo termine è quello di avere una vera e propria club house - la parole chiave è "Centro Sport Lago Locarno" - che potrebbe essere anche un valore turistico per il Locarnese. Nel 2013 non ci siamo avvicinati di un centimetro a questo obiettivo. Gli interessi individuali e le priorità personali sembrano prevalere sulla logica dell’associazionismo. Tutti preferiscono tirare l’acqua al proprio mulino anziché pensare al bene comune. Peccato, perché il "Verbano" è una perla, e alcune località con un accesso al lago simile a quello di Locarno hanno già provveduto ad installare una infrastruttura d’uso comune a tutte le associazione sportive del lago.

La parola chiave per l'anno 2014 per lo Yacht Club Locarno è: Pylos . Si tratta di una città greca del Peloponneso, dove da metà giugno a fine agosto '14, lo Yacht Club Locarno organizzerà per bambini, giovani , famiglie e adulti – sia soci che non soci - una o più settimane di campi di vela. Oltre ai corsi di vela per principianti e avanzati, un cosiddetto programma di misure di accompagnamento è stato sviluppato: crociere a vela sul mare, allenamenti in barca a motore, nonché corsi di immersione ed escursioni organizzate dai Delta Divers Locarno. Non vediamo l'ora di trascorrere l'estate con un sacco di vento e divertimento nel Peloponneso.

Le attività di un club di vela in crescita richiedono una scommessa sempre maggiore. Sono quindi molto grato e sollevato di avere al mio fianco un comitato che si è notevolmente rinforzato e della presenza di validi consiglieri, che mi aiuteranno a superare con la massima attenzione e impegno la stagione 2014.

Markus Blaesi, presidente